CRONACA/NEWS/NEWS CALCIO NAPOLI

Approfondimento – Maradona un “genio” anche fuori dal campo. Anticipa i tempi, e fu sibillino sulla Fifa… – VIDEO!

Mino Raiola ha una parola buona per tutti, stavolta tocca a FIFA e UEFA fare i conti con le sue scottanti dichiarazioni,rilasciate al quotidiano svedese Sport-Expressen: “Parliamo di organizzazioni criminali, enti tutt’altro che trasparenti. Sono paragonabili alle strutture mafiose”. Parole al vetriolo quelle rilasciate dal più rinomato procuratore sportivo. Parole, queste, che fanno il paio con quelle che, più o meno, venti anni or sono, furono urlate da Diego Armando Maradona, genio ed estro preconizzante, anche al di là del rettangolo verde di gioco. Le verità opache di Italia ’90, il successo “dirigenziale” di Pelè e Platini. Si parla spesso di figli del mondo e figli della luce. C’è chi sceglie il potere, chi – invece – decide di irradiare dal basso, basti pure una sola parola detta tra un bicchiere e un sigaro smezzato. La verità non è discorsiva, non si studia a tavolino. La verità è intuizione, si trascina paraplegica, e non ha ricami aurei.Il diavolo veste Prada, Maradona porta un basco e la maglia del Boca. E anticipa i tempi, rendendo, ancora una volta evidente, perchè il suo genio è inimitabile, perchè la sua figura assurme rilievi storici a prescindere dall’estro impareggiabile nel campo di gioco. “Si yo fuera Maradona saldría en mondovision para gritarle a la FIFA, Que ellos son el gran ladrón!”, canta Manu Chao, non c’è bisogno di alcuna traduzione. Anche Diego aveva capito, con un certo margine di anticipo, che i vertici del calcio sono restii a cambiare perchè forse ci sono interessi più grandi del calcio stesso. Dopotutto appare lecito chiedersi: “Qual è la direzione tracciata dal Fair Play Finanziario?”Il PSG, il Chelsea, spendono a gogo e il circolo  di denaro non ha mai dato grossi grattacapi a chi gestisce pubblici tesori. L’ausilio della tecnologia, che potrebbe di fatto, paralizzare le violente estorsioni della Juventus (una a caso…), è considerato come uno “specchio per le allodole”, una panacea che sa di farneticamento, una bugia che andrebbe ad alterare i normali flussi di gioco del match. Ma si può, dico, pensarla così? E’ meglio, dunque, vedere alterati clamorosamente i risultati delle partite? Diego e Mino hanno le idee chiare… e tu?

Giovanni Ibello

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...