NEWS

Questione stadio: brutta figura a livello internazionale per l’immagine della città

La maxi stangata inflitta dell’Uefa ha messo a nudo le storie tese tra il Comune e la società, impegnati in una deprimente partita a scacchi sullo stadio. Il sindaco insiste per costruirne uno nuovo e si prepara a lanciare la gara, De Laurentiis chiede invece che sia rimesso a posto quello di Fuorigrotta, ma a spese dell’amministrazione (proprietaria dell’impianto). Di qui la paralisi: una brutta figura, questa volta a livello internazionale, per l’immagine della città. E stride, in un momento del genere, il prolungato esilio americano del presidente, il cui rientro da Los Angeles sta continuando a slittare. Il cinema ha la priorità, fino alla fine della prossima settimana. Il Comune, responsabile dei lavori, e il Napoli hanno concertato un piano di intervento, che in caso di attuazione avrebbe comunque l’ok dall’organismo europeo. L’assessore allo sport Tommasielli dice: “Ce la faremo”. De Laurentiis da parte sua è pronto a intervenire, appena avrà la garanzia da Palazzo San Giacomo che la somma anticipata verrà defalcata dal canone di affitto. Il 28 novembre, intanto, scade la manifestazione d’intenti per lo stadio; e il 5 dicembre seduta straordinaria del Consiglio. La telenovela continua. Repubblica Napoli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...