NEWS

Milan, caduta verticale: sconfitto anche in Champions

Una caduta verticale, un momento terribile che non sembra avere una fine. Il Milan perde a Malaga la sua prima partita in Champions League, la sesta in undici match ufficiali. Decide l’incontro Joaquin, che sfrutta un errore di Acerbi, dopo che lo stesso attaccante spagnolo aveva sbagliato un rigore nel primo tempo, concesso per un inesistente fallo di Constant. Allegri sceglie la difesa a tre, Constant e De Sciglio sugli esterni, e Pazzini di punta, con Pato in panchina e Boateng in tribuna, ma il Milan non gira mai. Isco fa quello che vuole, Amelia ci mette una pezza in un paio di occasioni, in avanti ci provano solo Montolivo dalla distanza ed El Shaarawy. Pazzini vive un’altra serata negativa, dando credito a tutti quello che lo considerano un oggetto misterioso, Pato entra e sta a guardare. In difesa male ancora una volta il Acerbi. Galliani in giornata ha confermato ancora Allegri e sembra difficile capire il motivo.

Gruppo C

Zenit-Anderlecht 1-0
72′ rig. Kerzakhov (Z)

Malaga-Milan 1-0
64′ Joaquin (Ma)

Classifica: Malaga 9, Milan 4, Zenit 3, Anderlecht 1.  – Fonte: CM.Com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...