NEWS/NEWS CALCIO NAPOLI

JOVETIC parla di mercato e di Juventus…

Mezza Europa lo vuole, Juventus in testa, ma l’attaccante della Fiorentina Stevan Jovetic dichiara amore eterno alla maglia viola. Sarà vero? Il giocatore montenegrino oggi ha parlato in esclusiva a La Nazione

Il mio obiettivo? Adesso non mi pongo limiti. Non voglio fissarmi un traguardo preciso. Voglio fare tanti gol. E credo di essere sulla strada giusta. Diciamo, che mi piacerebbe battere il record delle 14 reti segnate nello scorso campionato… I rigori? In questo momento con i tiri dal dischetto ho un conto in sospeso. Con la maglia della Nazionale, l’altro giorno, ho sbagliato il terzo penalty di fila, tenuto conto quelli falliti la scorsa stagione contro l’Atalanta e l’errore di Parma. Mi riscatterò presto. Perchè io, se l’allenatore mi dirà di farlo, mi ripresenterò subito sugli undici metri”, le parole di ‘JoJo’.

Sulle vicende estive: Juventus, Manchester City…“Dunque? In estate è successa una cosa normalissima. Una cosa che nel calcio fa parte delle regole. Un giocatore, se fa qualcosa di buono, può finire nel mirino di altri club. Possono esserci offerte, proposte, argomenti di discussione o di trattativa. Poi si arriva a prendere una decisione: e io l’ho presa. Tranquillamente. Ho scelto di rimanere alla Fiorentina. Ho ascoltato chi mi aveva cercato, ma ho voluto continuare qui. A Firenze. Dopo aver parlato con il ’pres’ (chiama così Andrea Della Valle, ndr) ho capito che sarebbe nata una bella squadra.Ho capito che le ambizioni della Fiorentina sarebbero state importanti. E poi, adesso mi guardo attorno e vedo che la proprietà ha mantenuto davvero le promesse. Ho accanto a me tanti grandi giocatori. Se sono contento? Certo. Questa estate per me non ha sbagliato nessuno. Il mio agente ha fatto solo il suo lavoro. Ha ascoltato alcune proposte e poi ha fatto decidere me. Quindi che cosa avrebbe sbagliato il mio manager? Niente. Ho scelto la Fiorentina e questo è ciò che conta davvero“.

Sul futuro: Io un giorno alla Juventus? No, non si fa così (sorride divertito, ndr). Allora la mia risposta è questa, ma niente fraintesi, ok? Quando un grande club ti prende in considerazione fa sempre piacere. Io però sto bene qui. Punto. Poi… adesso non voglio pensare al poi. Il rinnovo? So che inizieremo una trattativa, ma non credo avverrà in tempi brevissimi. Anzi, se devo dire la verità, non so quando la società mi chiamerà. Comunque non c’è fretta e non credo ci saranno problemi”.

Nel frattempo, Firenze vede l’Europa: “Ho molto fiducia in questa squadra. Fra l’altro secondo me qualche punto in più in classifica dovremmo averlo. Non siamo stati fortunati in diverse situazioni ma abbiamo la forza e i numeri per riprenderci ciò che ci manca. Il traguardo? Io dico quinto o sesto posto. E’ questa la collocazione che vedo più probabile per la nostra forza. Siamo una squadra composta da tanti giocatori nuovi e questo, alla lunga, può farsi sentire. Magari, il prossimo anno, con una stagione di consolidamento sulle spalle, potremo ambire anche a traguardi più importanti. C’è serenità nello spogliatoio. Il gruppo è unito e i risultati sul campo sono anche il frutto di una situazione positiva che si è venuta a creare all’interno della squadra. Quando accaduto l’anno scorso è acqua passata“.

calcionews24

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...