NEWS

Dopo il derby, Galliani: “Allegri deve dare risposte su Boa e Robinho. Sull’arbitraggio…”

Adriano Galliani non ci sta e rilancia. Al suo ingresso in Lega Calcio, l’amministratore delegato del Milan torna a parlare dell’arbitraggio del derby da parte del signor Valeri: “Ai problemi nostri ieri sera si sono sommati i problemi arbitrali – le sue parole – dispiace molto quando si concatenano tante altre concause. Rabbia? No, Nessuna rabbia, però peccato perché è stata una partita che abbiamo giocato solo noi e ai problemi nostri si sono aggiunti i problemi arbitrali che tutti hanno visto e sui quali è inutile tornarci. I voti all’arbitro l’hanno già dato i giornali e quindi è inutile parlarne ancora”.

Pozzo l’aveva definito un arbitro non adatto e privo di buonsenso qualche settimana fa: “Non so, io credo che ci debbano pensare i vertici arbitrali quando fanno le designazioni. Ma ripeto, il voto all’abitro l’hanno già dato i giornali non voglio ripetermi”.

Sui problemi della squadra: “Come sempre, quando si perde non è solo colpa dell’arbitro; il gol era regolare, forse c’era un rigore ma forse noi potevamo fare di più; abbiamo giocato noi la partita e l’abbiamo persa. Quali soluzioni? Anche stamattina abbiamo parlato con l’allenatore, cerchiamo di uscire da questa situazione. L’organico di squadra c’è, forse non è quello degli anni passati ma non è nemmeno quello che dice la classifica, su questo la società non ha dubbi in proposito. Obiettivi? Il Milan ha l’organico per stare nei primi posti e l’obiettivo è ritornarci”.

Cosa succede a Boateng e Robinho? “Non lo so, credo che le risposte debba darle l’allenatore, io faccio l’ad e preferisco non rispondere a questa domanda. Gli occhi li abbiamo tutti e le partite le vediamo tutti…”.

Inutile pensare al mercato di gennaio: “E’ tra tre mesi, ora pensiamo a giocare le tante partite che ci aspettano. Non parliamo di mercato ma di questa squadra e questo aspetto tattico. Il -12 dalla Juve? Pesa tanto ed è inaspettato… Dobbiamo fare delle considerazioni lucidamente con quello che sta succedendo, evidentemente dobbiamo affrontare questo tipo di problema; chiaro e ovvio che subire tutti questi gol su palle da fermo, vuol dire che c’è qualche problema e responsabilità dell’assetto difensivo; facciamo lavorare l’allenatore che non è in discussione. Stramaccioni? Non m’inmteressa quello che dicono gli altri…”.

Infine ancora sull’arbitro: “Il Milan non si sente maltrattato ma fa presente che l’arbitraggio ieri sera è stato tecnicamente inadeguato; questo è quello che mi dice Cantamessa che posso dire… mi ha detto ‘di tecnicamente inadeguato e non rischi nulla’”. CM.Com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...