NEWS CALCIO NAPOLI

Gamberini: “Napoli è bellissima, i cori beceri ci caricano. A Pechino dovevamo vincere noi. Per lo scudetto…”

Alessandro Gamberini è l’ospite giornaliero del consueto “Salottino Marziano”, in onda sulle frequenze di Radio Marte durante la trasmissione Marte Sport Live. Ecco quanto evidenziato da TuttoNapoli.net:

Impatto con la città: “Vengo da un’esperienza lunga a Firenze, l’entusiasmo della gente mi ha colpito fin dal primo giorno di ritiro, anche lo spogliatoio mi ha dato una grande mano. Difficilmente riesco ad aprirmi subito, ho passato il primo periodo a Castel Volturno, attualmente sto vivendo anche la città, avendo trovato casa vicino ad altri compagni nella zona di Posillipo. Mi trovo benissimo, Napoli è bellissima”.

Seconda gioventù calcistica: “Avevo bisogno di cambiare aria, dopo sette anni di grandi soddisfazioni a Firenze. Avevo voglia di sentire nuove sensazioni e avere nuovi stimoli”.

Spogliatoio: “Che personaggio Gianluca Grava, ho trovato proprio un gruppo fantastico qui in azzurro”

Campionato: “Credo che quest’anno a differenza dalle passate stagioni il gap con le altre grandi è stato colmato. Sono tante le squadre che potrebbero vincere”.

Difesa impenetrabile: “Quando si parla di fase difensiva mi piace parlare della squadra in generale, quella del Napoli è molto organizzata”.

Condizione fisica: “Preferisco dedicarmi al lavoro quotidiano, cerco di farmi trovare sempre pronto ogni volta. Lavoro sodo e credo di poter migliorare ancora tanto”.

Posizione in campo: “A Firenze abbiamo giocato quasi sempre con la difesa a quattro, ma questo non significa che non possa giocare in altri ruoli. I primi anni al Bologna agivo da centrale a sinistra. Quando hai la disponibilità puoi superare qualsiasi tipo di problema”.

Pechino: “La partita di Supercoppa l’ho vista da fuori, sono rimasto colpito. Il Napoli ha giocato alla pari, e se c’era una squadra che meritava di vincere era la nostra, questo è palese. Ho vissuto già a Bologna la rivalità nei confronti dei bianconeri, è una squadra antipatica un pò a tutti”.

Calo fisico a Catania: “La partita di Catania, credo sia stata influenzata dalle condizioni climatiche”.

Allenatori in carriera: “Sono stato fortunato ad aver avuto tanti allenatori importanti, ricordo con piacere l’ultimo anno a Bologna, Carlo Mazzone è un grande personaggio, un uomo genuino che dice le cose come stanno, senza remore”.

Perchè ha scelto Napoli: “Ho scelto Napoli poichè ho sentito fin da subito la fiducia della società e dell’allenatore. Questa è una squadra ambiziosa, i ragazzi mi hanno raccontato della vittoria in Coppa Italia. C’è un grande progetto, sono entusiasmato e sogno di vincere qualcosa in azzurro”.

Europa League: “L’Europa League è una competizione importante e va onorata al massimo come tutte le altre”.

Il Napoli attuale: “La nostra è una squadra pronta, abbiamo giocatori di qualità in tutti i reparti”.

Nazionale?: “Ho vissuto un anno difficile a Firenze, non penso alla Nazionale, cerco di ritrovare stimoli e concentrazione col Napoli. Voglio stare bene fisicamente, ringrazio lo staff azzurro, mi sta aiutando ogni giorno a ritrovare la forma migliore”.

Scaramanzia?: “Non sono scaramantico ma sento l’entusiasmo della gente, a Napoli si respira positività ed è importantissimo per noi calciatori”.

Rapporto col gol?: “Potevo segnare a Genova, non ci sono riuscito per poco…”.

Cori razzisti contro i napoletani: “A me personalmente danno carica, l’abbiamo notato anche a Genova contro la Sampdoria durante il riscaldamento. A dire il vero hanno caricato ancor di più anche i nostri tifosi”.

Qualità migliore di Gamberini: “Non amo parlare di me, sono uno che difficilmente riesce ad accontentarsi e sono il primo a mettersi in discussione, sempre”.

Fuga a due in classifica?: “E’ presto per dirlo, ora cerchiamo soltanto continuità: Mazzarri sta lavorando principalmente su questo”

Attacco azzurro: “Abbiamo tanti top player, mi ha colpito il modo in cui si sacrificano in campo in ogni partita”. Tuttonapoli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...