NEWS CALCIO NAPOLI

Repubblica Napoli: i c.d. titolarissimi non devono giocare per grazia ricevuta ma…

L’edizione odierna della pagina napoletana di Repubblica boccia l’integralismo di Mazzarri, troppo fermo nel voler rispettare le gerarchie e nel fare differenze tra “titolarissimi” e riserve, dimenticandosi di chi sta in migliori condizioni fisiche pur giocando ogni tre giorni, come Lorenzo Insigne: “Dal penoso pareggio di ieri del Napoli a Catania non esce bocciato Mazzarri, ma la sua gestione, troppo rispettosa degli anziani e di quelli che definisce con sussieguo ‘titolarissimi’.

Giusto, se avesse giocato bene chi è stato risparmiato giovedì sera. Il migliore, almeno il più fresco e vivace, è stato invece Insigne impegnato anche giovedì. Insigne che nelle gerarchie è ancora riserva di Pandev, pur avendo sbalordito in Nazionale il pubblico di Modena e la platea televisiva in Italia. Ieri Pandev è stato tra i peggiori, sarà ancora ‘titolarissmo’ lui e ‘riservissima’ Insigne? Il Napoli era e rimane forte anche dopo il pareggio di Catania.

Per potenziale offensivo e cifra tecnica è il più credibile rivale della Juve. Va però capita la flessione di Cavani, di Hamsik, di Maggio e soprattuttodi Inler. Nel Napoli mancava ieri chi organizzasse il gioco, fissando ritmi e distanze. Doveva farlo Inler ed è stato sostituito, poteva farlo Hamsik e non ha neanche provato”. Pianetanapoli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...