NEWS/NEWS CALCIO NAPOLI

Lo strano caso di Edu Vargas: “Ama Napoli, un po’ meno l’italiano”

Ormai non è raro vedere Vargas fare spese in centro città, a dimostrazione del fatto che si sta ambientando anche fuori dal campo (da napoletano acquisito gioca pure a scopone). L’unico problema resta la lingua. Vargas non è uno studente modello, ma l’interprete che gli ha messo a disposizione la società, Giancarlo Gargiulo, lo sta aiutando a fare progressi. Proprio come in campo ha fatto Walter Mazzarri, cambiandogli ruolo e mettendolo più vicino alla porta.

GdS

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...